Covid 19, l’Asp: “I soccorritori del 118 saranno sottoposti a tampone periodicamente”

L'autoambulanza del 118

“Il personale del Servizio di Emergenza-Urgenza Sanitaria (SEUS) ed i medici del 118 verranno sottoposti ciclicamente ai test per la diagnosi del Covid-19, attraverso tamponi antigenici, grazie alle Unità Speciali di Continuità Assistenziale (USCA) attive presso ciascun Distretto sanitario di base della provincia”.

Lo ha annunciato l’Asp di Agrigento.

“E’ quanto disposto – si legge nella nota – dal commissario straordinario dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Agrigento, Mario Zappia, con una nota indirizzata ai direttori di ciascun Distretto, nella quale vengono invitati ad attivare ogni iniziativa per rendere immediatamente operativo il provvedimento”.

Secondo Zappia “la creazione di un percorso dedicato per l’esecuzione dei tamponi presso le USCA distrettuali riservato al personale SEUS ed ai medici del 118, nasce dall’intenzione di dare risposte certe alle segnalazioni fatte dal ‘Movimento Unito Dipendenti 118’, ma soprattutto dalla consapevolezza di quanto sia importante offrire un servizio riservato a tutti quei sanitari che, lavorando in prima linea, sono maggiormente esposti al rischio contagio”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*