Coronavirus, Maria Grazia Cimino: “No ai contagiati negli ospedali di Agrigento e Sciacca”

Maria Grazia Cimino

“Palesiamo la nostra preoccupazione per la scelta di sistemare nei presidi ospedalieri di Sciacca e di Agrigento i pazienti contagiati dal virus. Tale sistemazione creerebbe uno stato di promiscuità molto pericoloso con inevitabili ricadute sulla sicurezza all’interno di quelle strutture”.

Lo sostiene Maria Grazia Cimino, presidente del Comitato Consultivo Aziendale dell’Asp che ha scritto al prefetto di Agrigento ed all’assessore regionale alla Sanità.

“Dedicare aree al trattamento in via esclusiva – conclude Cimino – dei pazienti COVID-19 sarebbe la soluzione più efficace”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*