Conte: “Nelle scuole superiori ingresso alle 9, ristoranti aperti fino a mezzanotte”

Giuseppe Conte

Quello appena annunciato da presidente del consiglio dei ministri Giuseppe Conte, non è ancora un lockdown, ma sicuramente ci si avvicina.

Durante la conferenza stampa, ancora in corso, Conte ha detto che “i sindaci potranno disporre, dopo le 21, le piazze e le strade dove si creano assembramenti”.

Per quanto riguarda tutte le attività di ristorazione, bar, ristoranti, pub, etc, potranno restare aperti dalle 5 a mezzanotte. Al bancone si potranno servire bevande e cibi sono fino alle 18. Al tavolo fino a mezzanotte. Le consegne a domicilio non avranno vincoli di orario, asporto solo fino a mezzanotte. Nei ristoranti non potranno sedere più di 6 persone per tavolo.

Le sale gioco e scommesse potranno restare aperte fino alle 21.

Capitolo scuole: al momento restano aperte, ma alle superiori si entrerà in maniera scaglionata a partire dalle 9 e ci saranno i turni pomeridiani.

Vietato lo sport da contatto, a livello amatoriale, no alle competizioni di attività dilettantistica di base.

Palestre: per ora aperte, ma nuove verifiche la settimana prossima.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*