“Coltivava marijuana nelle campagne di Gela”, arrestato un egiziano residente a Licata

Carabinieri Agrigento

Un egiziano di 31 anni residente a Licata, ma privo del permesso di soggiorno, è stato arrestato dai carabinieri del nucleo investigativo con l’accusa di coltivazione di sostanze stupefacenti.

I militari, che hanno operato insieme allo squadrone elitrasportato “Cacciatori di Sicilia”, in contrada Passo di Piazza, a Gela, avrebbero rinvenuto una piantagione di marijuana della varietà “Superskunk”. Sequestrati anche 49 grammi di marijuana contenuta in 5 involucri.

L’egiziano, trovato nel terreno in questione, è stato arrestato e tradotto nella casa circondariale di Gela, a disposizione dell’autorità giudiziaria, in attesa dell’udienza di convalida.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*