Ciclismo, nel 2020 il “Giro di Sicilia” tornerà a Licata dopo 111 anni: era già passato nel 1908

Giro di Sicilia 1908

Il ciclismo che conta, che a Licata arriverà il primo di aprile 2020 con il “Giro di Sicilia”, ha già toccato la nostra città. A “scoprirlo” è stato il Fondo Librario Antico, grazie alle ricerche di Angelo Mazzerbo, esperto nominato dal ministero per interventi archivistici nella Regione Sicilia.

Ieri sera sulla pagina Facebook del Fondo è stata pubblicata una delle cosiddette “storie di carta” che ci ha riportato indietro di ben 111 anni. Nel 1908, infatti, a Licata arrivò una tappa della seconda edizione del “Giro di Sicilia” di ciclismo.

“La nostra città fu scelta – scrive il Fondo Librario Antico – dal Comitato Organizzatore (Birra Messina) della seconda edizione assoluta del “Giro Di Sicilia” come traguardo intermedio della quinta tappa che da Siracusa portava ad Agrigento. La Città di Licata venne avvisata con largo anticipo e si costituì un comitato organizzatore coordinato dal farmacista licatese Pasquale Lombardo per provvedere alla logistica e al trattamento dei ciclisti”.

“Il traguardo – aggiunge il Fondo – era stato posto nei pressi del Palazzo Comunale di Licata (ATTENZIONE: il Palazzo Comunale si trovava nei locali attigui all’attuale “Teatro Re” in corso Vittorio Emanuele, non era ancora stato realizzato quello attuale in piazza Progresso) e il Corso Umberto e il Corso Vittorio Emanuele furono addobbati a festa”.

Ma chi tagliò per primo il traguardo a Licata?

“Ecco i primi classificati – aggiunge il Fondo – :

1° PIERINO ALBINI https://it.m.wikipedia.org/wiki/Pierino_Albini

2° CARLO GALLETTI

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Carlo_Galetti”.

Galletti poi vinse il giro, Albini si piazzò secondo ed Ernesto Azzini terzo.

(Foto Fondo Librario Antico Licata FB) 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*