“Cardiologia e territorio”: da domani i cardiologi siciliani si confrontano a Sciacca

Cardiologia Sciacca

Inizia domani, 16 ottobre, la tre giorni di congresso, nell’ex Convento San Francesco di Sciacca, che darà la possibilità ai cardiologi siciliani di mettere a confronto le rispettive esperienze.

Prendendo a prestito il titolo del famoso film con Marcello Mastroianni e Sofia Loren, durante il congresso ci sarà la possibilità di confrontare le origini della Cardiologia con le esperienze attuali, guardando all’evoluzione della specialistica nel futuro.

Responsabile scientifico del congresso è il dottor Cosimo Toto.

Ecco gli argomenti principali dell’importante appuntamento scientifico: il corretto stile di vita: mens sana in corpore sano; alimentazione, quali cibi scegliere; nutraceutci: come utilizzarli, altra freccia all’arco; dislipidemia: corretto utilizzo della statina, non sono tutte uguali, spesso sottoutilizzate; ipertensione arteriosa; cardiopatia ischemica; fibrillazione atriale; scompenso cardiaco.

“C’è parecchia carne sul fuoco, per non bruciarla – sintetizzano gli organizzatori – serve un lavoro di equipe, che ottimizzi al massimo queste risorse, non dimenticando il paziente, la comunicazione, l’aderenza e la clinica”.

I lavori, ovviamente nel pieno rispetto delle norme anti Covid 19, inizieranno alle 15 di domani 16 ottobre e si concluderanno alle 14 di domenica 18 ottobre.

Provider e segreteria organizzativa OMNIA Congress srl.

La partecipazione darà diritto a 20 crediti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*