Capodanno in piazza, la commissione Spettacoli: “Pronti a tassarci per evitare che salti”

Venera Lauria

I consiglieri comunali della commissione consiliare Sport, Turismo e Spettacolo sono pronti ad autotassarsi per consentire al Comune di organizzare il Capodanno in Piazza.

Lo ha annunciato Venera Lauria, presidente della commissione, organismo del quale fanno parte anche i consiglieri comunali Andrea Burgio, Carmelinda Callea, Calogero Scrimali e Salvatore Posata.

“I consiglieri durante il dibattito hanno vagliato con favore – scrive Venera Lauria – anche l’ipotesi di un’auto – tassazione, da proporre eventualmente agli altri consiglieri comunali e all’amministrazione, perché venga assicurato il Capodanno in Piazza, nella convinzione che tutti i cittadini debbano godere dei momenti di festa, anche chi non può permettersi il pagamento di biglietti per feste private”.

“I consiglieri si sono detti certi – conclude il presidente della commissione – che l’amministrazione sarà capace di assicurare un clima natalizio tanto caloroso quanto sobrio, nonché di mantenere l’ordine e la sicurezza. Infine, i componenti della commissione presenti, intervenendo nel dibattito cittadino sulla possibilità che un’associazione organizzi tutte le attività durante il periodo festivo, si sono detti certi che tutti i soggetti saranno messi nelle condizioni di dare il proprio contributo in armonia con gli tutti gli altri che vorranno mettersi a disposizione dell’ente, senza ne limiti ne esclusive”.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*