“Capitale della Cultura”, Palma ci crede! Pronti grandi eventi per sostenere la candidatura

Palazzo Ducale di Palma

Palma di Montechiaro ci crede! Crede nella possibilità di diventare “Capitale Italiana della Cultura 2021” e non sta lasciando nulla di intentato per supportare la propria candidatura. Stamani, per esempio, è stato reso noto il programma di una serie di importanti manifestazioni sportive che caratterizzeranno la prossima primavera.

“La città di Palma Montechiaro si prepara – scrive in una nota Giancarlo La Greca – ad un inizio di primavera all’insegna dello sport. Non solo l’appuntamento del 3 Maggio che culminerà con l’assegnazione dei titoli Italiani paralimpici di corsa su strada di atletica leggera, che si svolgeranno assieme ad un altro evento vale a dire il Trofeo del Gattopardo – Memorial Inguanta, gara valida come tappa del Grand Prix Sicilia di corsa su strada. La città del Gattopardo si prepara anche ad accogliere l’arrivo e la partenza rispettivamente della 13° e 14° tappa del Sicily Ultratour, manifestazione di 14 tappe che toccherà tutte le principali località siciliane con i suoi circa 1000 km”.

“L’arrivo della 13° tappa a Palma Montechiaro è previsto – aggiunge La Greca – nel pomeriggio di mercoledì 29 Aprile, proveniente da Eraclea Minoa. Ad accogliere i partecipanti ci saranno gli atleti dell’A.S.D. Atletica Rosamaria capitanati dal presidente Gioacchino Lo Giudice, assieme a tutta l’amministrazione della città guidata dal sindaco Stefano Castellino. L’indomani sempre da Palma, alle ore 10 ci sarà la partenza dell’ultima tappa che arriverà in serata a Gela”.

“L’intensa settimana sportiva – conclude La Greca – ricca di eventi sarà per Palma Montechiaro una vetrina per promuovere l’immagine delle bellezze culturali, non è un caso che la città del Gattopardo sarà tra le candidate di Capitale Italiana della Cultura nel 2021”.

(Nella foto il Palazzo Ducale di Palma di Montechiaro) 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*