“Aveva addosso quattro dosi di marijuana”, i carabinieri arrestano un palmese di trenta anni

Pattuglia dei carabinieri

Un trentenne di Palma di Montechiaro è stato arrestato, e poi rimesso in libertà dopo la convalida dell’arresto, con l’accusa di detenzione di stupefacenti ai fini dello spaccio.

Ad arrestare l’uomo, due giorni fa, sono stati i carabinieri della stazione cittadina, che hanno operato con il coordinamento di quelli della compagnia di Licata.

Nel corso di un controllo, effettuato per le vie del paese, il trentenne, che è sottoposto alla misura della libertà vigilata, è stato perquisito e, secondo l’accusa, i militari gli hanno trovato addosso 4 dosi di marijuana, pronte per essere spacciate. A quel punto nei suoi confronti è scattato l’arresto ed il pubblico ministero di turno in Procura ad Agrigento ha disposto i domiciliari.

Ieri, in Tribunale ad Agrigento, il giudice ha convalidato l’arresto ed ha rimesso in libertà il palmese.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*