Asili nido, il Comune eroga il contributo di frequenza dei bambini per l’anno in corso

L'asilo nido comunale

Il Comune è pronto ad erogare il “contributo economico in favore delle famiglie per il sostegno alle spese per la frequenza dei bambini e dei servizi della prima infanzia (Asili Nido), per l’anno scolastico 2019/2020”.

Le domande vanno presentate entro il 30 giugno prossimo.

“Il contributo – spiega Daniela Bonelli, capo area 4 Servizi Sociali del Comune – è erogato a supporto delle rette scolastiche di frequenza presso i servizi per la prima infanzia (asili nido) pubblici e privati, autorizzati ai sensi della l.r. N° 22/86, per l’anno educativo in corso. L’istanza, a cura dei genitori o di chi ne fa le veci, dovrà essere presentata all’Ufficio Protocollo Generale di Piazza Progresso 10, o inviata tramite pec: protocollo@cert.comune.licata.ag.it. Il modello di domanda potrà essere scaricato dal sito web dell’Ente o ritirato direttamente presso gli uffici dell’area 4 – Servizi Sociali di via Marianello”.

“Così come stabilito dalle linee guida, il contributo economico avrà un importo massimo – aggiunge il Comune – di 2.000,00 annuo e, quindi, per un massimo di 181,81 euro mensili per undici mensilità. L’accesso al beneficio sarà determinato dall’ordine cronologico di presentazione (data e ora) dell’istanza al Comune da parte dei ricorrenti. Si precisa, infine, che il contributo non potrà comunque eccedere la spesa sostenuta per il pagamento della singola retta mensile erogata ad effettivo impegno della somma finanziata”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*