Anziani mai soli, anche grazie ai bambini, durante la pandemia. Il sindaco premia il “Don Morinello”

Galanti e suor Agnese

I bambini dell’istituto bilingue “Don Morinello”, ovviamente a debita distanza per rispettare le norme di contenimento del Covid 19, durante il periodo di pandemia hanno tenuto compagnia ai “nonnini” ospiti della casa di riposo San Vincenzo De Paoli.

Lo hanno fatto grazie al progetto eTwinning “U Bagghiu”, iniziato nello scorso mese di gennaio e che si è concluso con la chiusura dell’anno scolastico.

Ieri, per ringraziare l’istituto e la casa di riposo per la sensibilità dimostrata in occasione della pandemia, il sindaco di Licata Pino Galanti, accompagnato dall’assessore alla Pubblica Istruzione Violetta Callea, ha consegnato una targa a Suor Agnese, madre superiora dell’istituto, ed a Romina Capritta, direttrice della scuola.

All’iniziativa hanno partecipato i bimbi de “Don Morinello” e, sulla terrazza in modo da non creare assembramenti e perciò per essere tutelati, gli anziani ospiti della casa di riposo.

1 Comment

  1. Per fortuna ci sono stati i bambini e le loro insegnanti a far passare qualche momento di allegria. A tutti questi nonnetti.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*