Anniversario dell’uccisione di Livatino e Fazio, Salvatore Malluzzo: “Due uomini esemplari”

Salvatore Mallluzzo

Salvatore Malluzzo, consigliere comunale di Palma di Montechiaro, interviene sull’anniversario dell’uccisione, a sette anni di distanza uno dall’altro, del giudice Rosario Livatino e del vigile urbano Giovanni Fazio.

“Non le parole, non i discorsi isolati, di circostanza e fini a se stessi, ma i comportamenti quotidiani, le modalità – scrive Malluzzo – in cui ci si approccia a determinati valori e principi e le azioni concrete ci rendono aderenti a quella credibilità che proprio il dottor Livatino ci lasciò in eredità. Tutto il resto conta ben poco ed oggi c’è bisogno di più credibilità nella società, poiché si potrebbe rischiare di cadere nella banalità, ma anche nel ridicolo, incrementando la formazione di pericolosi vuoti incolmabili”.

Ecco perché credo sia auspicabile, oltre che doveroso e significativo, da parte di tutti noi, in questo giorno “particolare”, far “parlare il silenzio della riflessione e della tristezza”. Anche perché, almeno per me, da cittadino palmese ancor prima che da istituzione locale, è difficile – credetemi – commentare fatti del genere!…Senso del dovere e credibilità, dunque, e questi due Uomini – esemplari – li hanno incarnati appieno!..

«Vita mutatur non tollitur»”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*