Al “Liotta” sgambetto del Biancavilla al Licata. Si ferma a 4 la striscia di vittorie gialloblù

Licata Biancavilla

di William Vitali

Si ferma a quattro la striscia di vittorie consecutive del Licata, sconfitto oggi al “Dino Liotta” per 1-0 dal Biancavilla, che passa grazie alla rete firmata nella prima frazione di gioco da Catania.

Una partita stregata che i gialloblù non sono riusciti a raddrizzare, complici il nervosismo e una mancanza di lucidità nelle scelte.

Il match si apre con una grande palla gol al quarto d’ora quando Caronia, dal limite dell’area, lascia partire una bordata che si schianta contro il palo.

Il Biancavilla risponde al 24′ con Catania che prova a beffare Moschella dai venti metri con un pallonetto che termina alto.

Tre minuti dopo, su cross dalla sinistra, sempre Catania stacca di testa in mezzo alla difesa gialloblù e indirizza il pallone all’angolino, sbloccando così il risultato.

Al 32′ Maltese impatta di testa una punizione di Catalano, ma non inquadra il bersaglio.

Prima del finale di tempo occasione per Cannavò che incrocia di sinistro il tiro respinto da Genovese.

Nella ripresa l’occasione nitida per il Licata capita al 60′ quando Iezzi, giunto sulla linea di fondo, la mette dietro dove, a seguito di un’azione convulsa, la palla arriva a Maltese il quale però colpisce il palo in posizione di fuorigioco.

Il secondo tempo scivola via senza particolari spunti, tra perdite di tempo e poche chance per i gialloblù che non riescono a scardinare una solida difesa etnea. A quel punto le Aquile ci provano con dei deboli tentativi da fuori che non spaventano il portiere avversario. 

In pieno recupero la palla del pari ce l’ha Greco che colpisce al volo di destro dallo spigolo sinistro dell’area ma manda alto.

Uno stop che frena le ambizioni della squadra di Campanella, in difficoltà quest’oggi contro una squadra raccolta nella propria metà campo.

Adesso testa alla sfida della prossima domenica contro il Paternò per archiviare il risultato di oggi come un semplice incidente di percorso.

Formazioni:

Licata (4-3-2-1): Moschella; Como (dal 32′ Brunetti), Maltese, Guarino, Cappello (dal 62′ De Luca); Catalano (dal 52’ Izco), Greco, Civilleri; Caronia, Iezzi; Cannavò. All. Campanella.

Biancavilla (4-2-3-1): Genovese; Santapaola (dal 90′ Montagna), Mollica, Ferrante, Mazzeo; Barcio (dal 46’ Grasso), Aprile; Leonardi (dal 73’ Lo Iacono), Ancione, Catania (dal 66’ Rabbeni); Khoris ( dal 79’ Randis). All. Pidatella.

Ammoniti: Greco, Khoris, Ancione, Maltese, Grasso. 

Arbitro: Marra di Mantova.

Calci d’angolo: 6-2. 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*