Adottare un orto a distanza e ricevere i prodotti a casa. E’ l’idea che ha vinto “Startup Weekend”

Studenti vincitori startup weekend

Ad una settimana di distanza dalla conclusione di Startup Week End “Food Tech”, evento al quale hanno partecipato ben 8 team, Make Hub Licata, che l’ha organizzato, ha fatto un bilancio dell’iniziativa.

Volentieri pubblichiamo una nota che descrive, in ogni dettaglio, come è andata.

“My Sicily Box vince il primo premio della prima edizione di Startup Weekend Licata “ FoodTech Editon”.

My Sicily Box è una piattaforma che consente di adottare un orto a distanza con l’aiuto di esperti agricoltori siciliani e di ricevere i prodotti direttamente a casa, inoltre si avrà la possibilità di condividere ricette ed esperienze con le altre persone che fanno parte della community.

Il Team è formato da: Nicolo’ Sindoni, studente universitario di statistica per l’economia e l’impresa presso l’ateneo di Bologna, Claudia Porrello, Giuseppe Corbo, Vincenzo Sferrazza e Cristian Trovato sono studenti 4 FM , 4 FIA,  4 e 5 Tecnologico dell’Istituto d’Istruzione Secondaria Superiore “ Filippo Re Capriata “ di Licata.

 Al 2 posto si è classificato FINZ-EAT

Soluzione smart e sostenibile nell’ambito del FoodTech, consente di ordinare in pochi click e ricevere direttamente a casa prodotti alimentari locali a Km 0.

Il Team è composto da: Simone Bottaro, Lucrezia Faraci, Giovanni Grillo, Lorenzo Munda e Angelo Tabbi, tutti frequentanti le quinte classi dell’indirizzo scientifico del Liceo “Vincenzo Linares”

Al 3 posto si è classificato EAT-CARD

Applicativo che permette la gestione degli ordini, in maniera più rapida, veloce semplificando la gestione delle ordinazioni attraverso un menù dinamico che tiene conto di allergie ed intolleranze alimentari.

Il team è composto da Arcangelo Salamone, Alessandro Tardino, Andrea Casale ed Alessia Riccobene, studenti  4 SIA e AFM dell’Istituto Istruzione Secondaria Superiore “ Filippo Re Capriata “ di Licata.

Evento Startup Weekend Licata- Food Tech edition: organizzazione ed obiettivi.

Ad organizzare la prima edizione di Startup Weekend Licata “FoodTech Edition” è stato il team dell’Incubatore d’impresa MAKE HUB. Un evento online mirato a riunire tutti gli ideatori di potenziali startup che vogliano sviluppare un business per lo sviluppo del settore enogastronomico Siciliano. Make Hub Licata, acceleratore ed incubatore di startup Licatese, data l’emergenza Covid19 ha deciso di lanciare un nuovo formato evento per lo sviluppo di nuove idee. L’evento chiamato Startup Week-end Licata Food Tech Edition si è tenuto online dal pomeriggio del 26 Marzo 2021 fino alla sera del 28 Marzo”. “L’evento ha permesso agli ideatori di progetti, mirati a valorizzare e promuovere i prodotti enogastronomici del centro della Sicilia, di imparare a trasformare l’idea in business in sole 54 ore. Startup Week-End ha tanti vantaggi per chi si addentra per la prima volta in questo innovativo mondo delle Startup. Per chi non conoscesse ancora questo mondo: Startup è la definizione di un’impresa emergente. Questo evento è dedicato a chi ha in mente un’idea che possa apportare delle migliorie alla filiera agroalimentare ed agevolare gli imprenditori artigiani colpiti gravemente dall’arrivo delle misure di sicurezza del Covid19.

Il magico mondo delle Startup

Molti giovani, ma anche non giovani, con lavvento delle varie crisi per spirito di sopravvivenza sviluppano il loro lato imprenditoriale. Persone che perdendo il lavoro o trovandosi a costruire il proprio futuro si accorgono di alcune innovazioni ancora mancanti nel mercato e, quindi, cercano una soluzione per realizzarla.

Il magico mondo delle Startup è formato da potenziali imprenditori che si impegnano a realizzare unidea innovativa seguendo un metodo di progettazione e sviluppo differente dai classici canoni imprenditoriali. I vantaggi di Startup Week-end Online Negli ultimi anni tutti i potenziali imprenditori sono soliti riunirsi in eventi che gli permettono, attraverso dei workshop intensivi, migliorare le proprie skills e fare networking.

Svolgimento dell’evento:

Più di 60 i partecipanti, suddivisi in 8 team seguiti da esperti mentors.

I mentors hanno supportato i vari team durante i tre giorni di maratona, al fine di arrivare a domenica giorno in cui gli 8 team hanno fatto i loro Pitch di fronte alla giuria. Infatti, nelle 54 ore di durata dell’evento i mentors hanno spiegato le varie fasi di costruzione di un pitch e come renderne la presentazione efficace dinnanzi ai giudici.

L’evento è stato moderato e facilitato con grandissima pazienza dal carissimo Mirko viola.

Le 3 idee vincenti sono state selezionate da una esperta giuria.

I ragazzi che hanno partecipato in qualità di ideatori e stakeholders si sono applicati tantissimo ed hanno creato dei pitch molto interessanti. Ringraziamo tutti quanti per aver resistito fino all’ultimo alla grande pressione di un evento full-immersion online mirato a stimolare la loro creatività e capacità di team building.

Molto importante per noi è il ringraziamento alla docente Loredana Nogara, tutor di progetto, che è stata di grande supporto coinvolgendo i suoi alunni.

Un immenso grazie a mentors, facilitatore, giudici e sponsor che hanno reso questo nostro primo evento unico e spettacolare.

In seguito elenco di partecipanti a cui porgiamo i nostri immensi ringraziamenti.

Facilitatore e moderatore:

Mirko Viola Mirko Viola è Head of Business and Community Development di Tree, pmi innovativa nata nel 2011, specializzata in open innovation, education e communication, dal 2020 nel gruppo internazionale Opinno, con più di 200 persone in 15 Paesi tra Europa e America. Da sempre impegnato nel sociale, ha promosso negli anni numerose iniziative di cittadinanza attiva e di innovazione sociale. È SW Facilitator by Techstars ed ha saputo magistralmente coordinare le attività dei Mentor e dei team partecipanti.

La giuria:

Francesco Pira professore associato di sociologia dei processi culturali e comunicativi presso il Dipartimento di Civiltà Antiche e Moderne dell’Università degli Studi di Messina. Insegna Teorie e Tecniche del Linguaggio Giornalistico e Comunicazione Istituzionale presso il Corso di Laurea in Scienze dell’Informazione, Comunicazione Pubblica e Tecniche Giornalistiche e Giornalismo Web e Comunicazione Integrata presso il Corso di Laurea Magistrale in Metodi e Linguaggi del Giornalismo.

Pasquale Di Stefano, da sempre appassionato dei temi dell’imprenditorialità e della gestione dell’innovazione, oggi è Innovation Manager sr. in tree srl, PMI innovativa del gruppo Opinno che opera in ambito Innovation ed Education. Si occupa principalmente del design e dell’implementazione di programmi di Open Innovation e di formazione su temi di innovazione e creazione d’impresa.

Decimo Agnello

Medico Chirurgo, specialista in Radiodiagnostica presso l’ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento. Prima di tornare nella sua terra di origine, la Sicilia, si è formato ed ha iniziato la sua attività professionale in Lombardia.

Decimo, da sempre appassionato di politica, dall’agosto 2020 riveste la carica di Assessore allo Sport Turismo e Spettacolo e alle Politiche Giovanili presso il comune di Licata, in provincia di Agrigento.

Peppe Sirchia

Founding partner ed Head of Design di pnsix, studio di design di prodotti e servizi digitali con sede a Bergamo. Si occupa di design e innovazione da oltre 20 anni, percorso che lo ha portato a lavorare con importanti progetti e brand sia in Italia che all’estero.

È docente di design in diversi Master di Talent Garden e più volte visiting professor nei Master di Publitalia e Luiss.

Angelo Riccobeni

Van Selling Director” per il Gruppo Lactalis Italia su tutto il territorio nazionale; azienda che raggruppa i più importanti marchi di Formaggi e Salumi (Galbani, Vallelata, Invernizzi, Cademartori, Locatelli, President)

Dott Antonio Farruggia

Responsabile coordinamento commerciale filiali e reti specialistiche della Banca Popolare S. Angelo scpa.

I mentors:

Giovanni Mulè

Designer, progettista urbano e digital strategist formato all’università di Westminster di Londra. Nella capitale inglese entra subito in contatto con il mondo imprenditoriale e in particolare delle startup innovative. Parallelamente agli studi si occupa di pubbliche relazioni per aziende e privati con il brand Jhotivation Media. Con la voglia di crescere e fare impresa partecipa anche a numerosi contest di open innovation che sfociano successivamente in varie collaborazioni internazionali. Oggi lavora presso la Planning Authority di Malta, ed è mentor presso incubatori ed acceleratori d’impresa come Make Hub, Eligent Club, Hult Funders Lab e StartUpWeekendItalia.

Erica Todaro

Laureanda in direzione aziendale, appassionata di startup, innovazione, di progetti di rigenerazione urbana e sociale. Presidente dell’associazione Youth Hub Catania, si occupa di promuovere lo spirito imprenditoriale tra i giovani, tramite eventi e workshop sulle tematiche imprenditoriali e startup competition.

Angela Decaro

Laureata in Economia e Commercio presso l’Università degli studi di Palermo dove si è abilitata alla professione di Dottore Commercialista. Dopo una esperienza negli stati Uniti, presso la “Savino del bene Inc.” International Freight Forwarders, dove si è occupata di Costumer Care e Accounting, ha lavorato e lavora come Docente nella Scuola pubblica di Secondo grado. Da un paio di anni esercita l’attività professionale di Consulente di Finanza agevolata e Progettazione, assistendo le imprese in tutte le fasi del processo di ricerca e gestione fondi, dall’analisi dell’idea imprenditoriale, all’identificazione dello strumento agevolativo più idoneo, fino alla preparazione della documentazione tecnica ed amministrativa per l’accesso al bando di finanziamento.

Donato Ciao

CEO di Prelibato, una Innovation Agency che offre un servizio di consulenza specializzata per la trasformazione digitale delle aziende del settore food & beverage. Nello specifico mi occupo di digital strategy, business innovation, comunicazione e sviluppo web. Dal 2019 sono l’INNOVATION MANAGER certificato dal Ministero dello Sviluppo Economico più giovane del sud Italia. Oggi ho 6+ anni di esperienza come consulente per aziende, enti pubblici, centri di ricerca, professionisti e startup. Credo nel potere del talento e penso che non si finisca mai di imparare. Mi piace leggere di tecnologia, marketing e scienze cognitive. Ci provo sempre e quando non riesco riprovo. Prediligo il lavoro agile. Curioso cronico, mi sento un visionario amante del buon cibo.

Calogero Flavio Albano

Sono un ingegnere civile con una forte passione per la SEO… in sintesi mi piace definirmi un SEO Engineer!

Ha realizzato diversi siti web con WordPress, negli anni, occupandomi anche del SEO, dei report con Google Analytics e Facebook Insights e della pubblicità con Google Ads (gestendo Google Ad Grants) e Facebook (con piccoli budget). Tra le esperienze lavorative ha gestito un quotidiano online incluse: la gestione sistemistica del portale, dei backup e dell’ottimizzazione SEO; mi sono occupato, inoltre, della gestione delle pagine Facebook, Twitter e Linkedin e di tutte quelle attività di marketing online tese ad aumentare il numero delle visite, il tempo di ogni visita e la fidelizzazione.

Tullia Ciancio

Laureata presso l’Istituto Europeo del Design (IED) a Torino in Illustrazione. Ha lavorato come freelancer e attualmente lavora come sviluppatrice e illustratrice presso Grammelot S.R.L. che si occupa di e-learning. Fa parte del Collettivo Muschio, nato a Torino da un gruppo di otto amici, quando non lavorano producono illustrazioni, fanzine, poster e altro.

Gero Palermo, 33 anni, Ingegnere ed Innovation Manager d’Impresa. Consulenze Aziendale ed Informatico, ha scelto di restare in Sicilia motivato dalla volontà di far crescere il nostro territorio.

Si occupa di Sicurezza Informatica e Data Privacy, di Industry 4.0, di Digital Transformation e di Blockchain, con particolare attenzione al Business Development delle Startup Innovative. Ha già preso parte a diversi progetti di Innovazione Digitale ed ha partecipazioni in Startup Innovative. E’ anche impegnato in Politica e nel Sociale ed ha già partecipato come Speaker alla Google DevFest del Mediterraneo ed allo Startup Week di Catania, e come Mentor allo Startup Weekend di Caltanissetta.

Alessandro Miccichè

Psicologo del Lavoro e delle Organizzazioni che da anni lavora come consulente nel settore delle Risorse Umane e della Formazione. E’ Presidente dell’Ass.Digital Mindset che ha come obiettivo quello di promuovere la cultura digitale. Per il Consorzio Universitario di Caltanissetta, ha curato il progetto dedicato all’Autoimprenditorialità e si è occupato delle docenze per i moduli di Counseling Individuale e Definizione Idea Imprenditoriale. E’ stato Lead Organizer della prima edizione dello “Startup Weekend Caltanissetta Food Edition” 14/16 dicembre 2018

Gli sponsor:

Women Techmakers, Banca Sant’Angelo, Comune di Licata, AGISCO, Tutelio, Prelibato, Fondazione Comunitaria di Agrigento e Trapani, Totelia, GDS Gela, Bottega Sicana, Giuseppe Pitzalis, Lo Psicologo del Marketing, Gabriele Venturini.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*