Accanto ai cassonetti, “rifiuti” che non ti aspetti di trovare: qualcuno ha buttato dei libri

Libri buttati nei cassonetti

“Non sono mai stato uno studente modello, devo dire anzi che ho sempre adoperato i libri con “parsimonia”, ma trovare dei libri vicino l’immondizia mi ha dato fastidio”.

E’ la riflessione, che condividiamo, di un nostro lettore, Marco Bernasconi.

Attore, capo scout, e tanto altro ancora, qualche giorno fa, Bernasconi, mentre passeggiava per una via del centro di Licata, è stato colpito dall’immagine che pubblichiamo a corredo di questo articolo.

A terra, accanto ad un cassonetto dei rifiuti, c’era una pila di libri. Libri di italiano, di storia, di geografia, di filosofia, etc. Qualcuno se ne era sbarazzato ma, forse preso anch’egli dal rimorso che secondo noi capita a chiunque getta i libri (i libri non si buttano, mai!), piuttosto che conferirli nel cassonetto li ha adagiati davanti, li ha quasi ordinati. Magari si augurava che qualcuno, notandoli, se li portasse a casa, li “adottasse”.

 “Spero che la prossima vita per questi volumi – conclude con amarezza Marco Bernasconi – sia altrettanto nobile”. Lo speriamo anche noi!

(Foto di Marco Bernasconi) 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*