A Sant’Agostino la “Scinnuta” dell’Addolorata: folla di devoti e commozione alla Marina

Addolorata

Tanta gente, questa sera, nel santuario di Sant’Agostino per partecipare alla “Scinnuta” della Madonna Addolorata.

Sono stati i confrati dell’omonima confraternita a traslare il simulacro, al quale tutti i licatesi sono devotissimi, dall’altare maggiore della chiesa al fercolo che si trova a sinistra dell’unica navata del tempio. Tutto davanti ad una folla di fedeli. La chiesa di Sant’Agostino non è bastata a contenere le tantissime persone che, come ogni anno, partecipano alla celebrazione e all’esterno della chiesa è stato allestito uno schermo gigante per consentire a tutti di assistere alla “Scinnuta”. 

Tanta la commozione per un momento al quale ogni devoto dell’Addolorata non rinuncia.

Domani, dalle 11.30 in poi, le processione della Madonna per le vie del centro storico di Licata.

(Le riprese e il montaggio sono di Francesco Sottile)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*