A Licata l’abusivismo edilizio riprende quota. A luglio sono state denunciate sei persone

Ruspe al lavoro per demolire

Sei persone sono state denunciate a piede libero, dalla Polizia Municipale, a Licata nello scorso mese di luglio.

A renderlo noto è il Comune, pubblicando sul sito istituzionale il report dell’attività che vigili urbani e dipartimento Urbanistica hanno posto in essere nello scorso mese, per contrastare il fenomeno del “cemento selvaggio”.

Le sei persone segnalate ai magistrati della Procura della Repubblica di Agrigento sono proprietarie di due immobili (due in un caso, quattro nell’altro). Edifici per i quali è stato “avviato l’iter degli accertamenti”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*