A Carnevale sarà festa anche per i bambini ricoverati in Pediatria al San Giacomo d’Altopasso

Carnevale

La città intera si mobilita per far trascorrere il periodo di Carnevale in allegria ai bambini ricoverati nel reparto di Pediatria dell’ospedale San Giacomo d’Altopasso di Licata.

E’ Vincenzo Scuderi, su incarico del responsabile del reparto, Donato Masaracchio, ad avere allestito un corposo programma di Carnevale, coinvolgendo associazioni, professionisti e volontari.

“Ho redatto il progetto – dice Scuderi – su invito del responsabile del reparto, e dei suoi collaboratori, i medici Sanfilippo, e Ragusa, e su sollecitazione della coordinatrice Maria Montana. Hanno subito dato l’adesione gli infermieri: Amelia Macaluso, Carmela Sciandrone, Franca Curella, Rosa Gibaldi, Angela Nicastro, Angela Iacona, Giusi Di Dio, Franca Urso e Clara Grillo”.

Scuderi ha annunciato anche chi è coinvolto nell’iniziativa: Cittadinanzattiva, Cusca, istituto “Fermi”, “A Putia del Cuntastorie”, Rotary Club, Inner Wheel, Interact Club, Birbalandia Park, lo chef Pino Cuttaia, il pastry chef Giovanni Mangione, lady chef Concetta Marino, associazione Balloon Fantasy Party, compagnia “Tira & Molla”, Make Kape Artistico per bambini, compagnia folklorica “Rosa Balistreri”, l’insegnante Maria Cellura e le colleghe dell’Olimpia, Serigrafia Vincenti e Giancarlo Bonvissuto, L’Antica Pasticceria di Enza e Cettina Galanti, Lillo Pace con le bolle giganti.

Ben tre i giorni di eventi, da sabato 22 febbraio a lunedì 24. Gli appuntamenti avranno luogo in tutte e tre le mattine.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*